Crea sito

Augias chi?…

Posted febbraio 3rd, 2014 by marcomachiavelli and filed in Cronaca e opinioni, Giornalettismo & disinformazione

http://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2014/02/AUGIASLIBRO.jpg?adf349

Cari (e)lettori del Fattoquotidiano.it: disquisire su GIUSTO/SBAGLIATO bruciare un libro A CASA e PUBBLICARNE su FACEBOOK la foto è come parlare del sesso degli angeli. SERVE a dare un’IDENTITÀ a chi NON CE L’HA o a DISTRARRE l’attenzione dai FATTI come:
1) l’ORGANICITÀ di intellettuali come AUGIAS alla PARTITOCRAZIA;
2) il REGALO alle BANCHE dei PARTITI di MAGGIORANZA;
3) uso ILLEGITTIMO della GHIGLIOTTINA calato sui legittimi diritti di OPPOSIZIONE parlamentare.
E più in generale l’IPOCRISIA di una sinistra che si professa PROLETARIA e ingrassa quella viscida matassa di banchieri, politici e affini.

Sprechi, nuove auto blu ai politici: esplode l’ira del web

Posted aprile 26th, 2012 by marcomachiavelli and filed in Economia, Politica, Sprechi di Stato

ROMA – Oltre al danno anche la beffa! Non bastasse il bando appena pubblicato dal Ministero dell’Economia, dove si annuncia una spesa fino a 10 milioni di euro per l’acquisto e il noleggio di esclusive auto blu, oggi il Fatto Quotidiano riporta una notizia che rincara ulteriormente la dose: un nuovo bando per il noleggio a lungo termine di 4.350 vetture al costo di 84.673.752 euro. Su Facebook si è immediatamente scatenata l’ira degli internauti che hanno fatto eco agli articoli apparsi su alcune testate online. Intanto il governo nicchia e, nonostante l’interrogazione parlamentare del deputato Idv Antonio Borghesi con cui si chiedeva all’esecutivo di giustificare queste spese folli, il viceministro dell’Economia Vittorio Grilli si è limitato a illustrare il funzionamento del bando pubblico e i suoi riferimenti normativi. I dati attualmente disponibili parlano di circa 60 mila veicoli già a disposizione della pubblica amministrazione, di cui 800 risulterebbero inutilizzati, per un totale di spesa che si aggira attorno ai due miliardi di euro ogni anno.

LA SOBRIETÀ DEI TECNICI  – Come sottolineato dal deputato Idv Borghesi, la manovra del governo si muove in contrasto con decreti antecedenti che prevedevano la progressiva riduzione del numero di vetture a disposizione dei funzionari pubblici. Oltretutto, a ben vedere, sembrerebbe una vera e propria presa per il culo: si legge infatti sul sito del Ministero dell’Economia che la gara da 10 milioni riguarderebbe “l’acquisto di berline medie con cilindrata non superiore a 1600 cc”. Quasi a dire che sono stati  modici nella scelta optando per macchine dalla cilindrata “sobria” e dai bassi consumi. Forse questi tecnici venuti in soccorso dell’Italia hanno loro stessi bisogno di soccorso. Magari un sostegno psicologico che li aiuti a capire il vero significato della parola equità e che li riporti coi piedi per terra, in mezzo alla gente normale, quella dei mille euro al mese di cui ignorano l’esistenza. Sono sicuro che quei due miliardi all’anno destinati a mantenere un parco macchine inutile e superfluo potrebbero essere utilizzati per scopi assai più nobili. Forse non bastano le cospicue somme di rimborso e indennità di trasferta già a disposizione di politici e funzionari?

Fonti:

Monti compra e noleggia altre auto blu, l’ira del web