Crea sito

Beppe Grillo/Casa Pound: finta liaison manipolata dai media (VIDEO)

Titoli di fuoco hanno subito tacciato Grillo di affinità col movimento di estrema destra Casa Pound. Nel filmato in calce, riportato senza manipolazioni, si vede però un’altra scena: un dialogo accidentale, per strada, dove ognuno spiega le proprie ragioni. “Se mi dici – spiega Grillo a un ragazzo di Casa Pound – andiamo contro la Polizia e diamo delle manganellate, io non ci sto”.

Non bastasse la fregatura del simbolo scopiazzato, il Movimento 5 Stelle subisce l’ennesimo attacco a mezzo stampa riguardo a una presunta liaison dangereuses fra Beppe Grillo e Casa Pound. I titoli più sensazionalistici si omologano nella locuzione “Beppe Grillo apre ai neofascisti di Casa Pound”, mentre i giornali più sobri (?!) come Repubblica titolano “Grillo ai fascisti di Casa Pound: – se volete benvenuti nel M5S”. Se questa è informazione… Nel filmato in calce ci si può tranquillamente fare un opinione senza mediazioni taroccate. Non si vedrà altro che il comico genovese parlare con dei ragazzi del movimento d’ispirazione fascista su temi d’interesse comune.

“Il nostro – spiega Grillo agli militanti di Casa Pound – è un movimento ecumenico (…) se un ragazzo di Casa Pound ha i requisiti per entrarci, ci entra”. Quali saranno mai questi requisiti? Fedina penale pulita, non essere iscritti a partiti, non avere due legislature alle spalle (a qualsiasi livello istituzionale: comune, provincia, regione, parlamento) e fare politica per spirito di servizio civile, senza velleità di carriera. Quest’ultimo principio è quello che ha ispirato i più grandi uomini di stato che l’Italia abbia mai conosciuto; uno su tutti Giovanni Falcone (VIDEO). Qualche simpatizzante del Movimento 5 Stelle, tuttavia, si è risentito delle parole che Grillo ha scambiato con Casa Pound. È il caso di un consigliere comunale di Carpi, eletto come indipendente grazie al sostegno di Grillo e iscritto all’Anpi, che ha deciso di tagliare i ponti col MoVimento, forse fuorviato dall’ingannevole battage mediatico riservato alla vicenda.

Video:

Beppe Grillo & Casapound al Viminale 10.1.2013 – VIDEO INTEGRALE NON MANIPOLATO